In consegna a Catania gli Atti del Capitolo Generale XXIII



Share

Ieri sera, in una sentita liturgia dei vespri e quasi a conclusione della visita ispettoriale alla comunità Maria Ausiliatrice di Catania l’ispettrice suor Anna Razionale ha consegnato gli Atti del XXIII Capitolo Generale.

Prima della consegna, una pausa di meditazione sulle parole della superiora generale, Madre Yvonne Reungoat, ricordate da suor Anna, ha creato il giusto clima per aderire a questo ulteriore invito dello Spirito: «Sono consapevole – scrive la superiora generale – che il capitolo porterà frutto nella misura in cui sarà vissuto nelle comunità locali, là dove il carisma si sviluppa, entra nella storia e lievita la vita e le azioni quotidiane». L’auspicio di Madre Yvonne è che «ogni realtà locale e ispettoriale sappia accogliere la consegna capitolare e, con nuova sapienza e creatività, si impegni a costruire, insieme ai giovani, case che evangelizzano, spazi di vangelo dove Gesù è al centro, dove la parola e il Pane trasformano la vita e alimentano l’impegno ad “uscire” verso le periferie umane, soprattutto educative».

L’ispettrice ha poi esortato le religiose a continuare con coraggio a potenziare la loro fedeltà al Signore Gesù, l’amore di predilezione per i giovani, la comunione tra loro in modo da rendere profetica la loro presenza oggi nella Chiesa. «Trasformate dall’incontro con te – ha concluso suor Anna Razionale nella preghiera di intercessione –  possiamo andare insieme ai giovani, sulle strade del mondo, come missionarie di speranza e di gioia».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Share