Dalle parole al silenzio per riflettere



Dalle parole al silenzio per riflettere
Share

Nell’era della corsa e della frenesia,fermarsi per riflettere e per ritrovare se stessi richiede coraggio, decisione e voglia di andare controcorrente.
Eppure staccare la spina, di tanto in tanto, è di fondamentale importanza per lasciarsi interpellare dalla Parola.
È proprio questa la scelta che abbiamo fatto durante il cammino quaresimale per metterci in ascolto di alcune mediazioni attraverso le quali Dio parla: Marco 10,17-27, Padre Ambrogio Manforte, il Sacramento della riconciliazione.
Infatti,lontano dall’ambiente scolastico, presso la parrocchia Beato Cardinale Dusmet, abbiamo gustato la gioia del perdono e del silenzio, facendo il punto sull’obiettivo prefissato di trascorrere una giornata diversa, in un clima di preghiera, di confronto ed approfondimento della propria fede.
La verifica delle proprie motivazioni passa anche attraverso il contatto di persone entusiaste e felici.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
Share