Festa di Sant’Agata



Festa di Sant’Agata
Share

I festeggiamenti in onore di Sant’ Agata entrano nel vivo con la processione che sfila da Piazza Stesicoro fino al Duomo per l’offerta della cera.
Durante il percorso in Via Etnea, la Direttrice suor Maria Trigila, i rappresentanti dei docenti, dei genitori e degli alunni dell’Istituto Maria Ausiliatrice offrono a tutti i “devoti” delle riflessioni, preghiere e canti agatini, ispirati allo SGUARDO come “modo di essere, di sentirsi e di relazionarsi che ognuno ha verso se stesso e verso il prossimo”; all’INCONTRO per “sporgere la testa fuori dalla propria tenda. E al tempo stesso prepararvi uno spazio al suo interno per accogliere e ascoltare”; alla TESTIMONIANZA di Sant’Agata che “non teme di dichiarare la sua appartenenza a Cristo”; alla TENEREZZA (opere di misericordia corporale e spirituale) per essere uniti a Dio “mediante il nostro amore per gli altri”.
In questo Anno Santo – conclude suor Maria Trigila – sorretti dall’intercessione di Sant’Agata, facciamo l’esperienza di aprire il cuore a quanti vivono nelle più disparate periferie esistenziali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Share