Cafè letterario

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Passione, entusiasmo , speranza.

è ciò che emerge al 

Cafè Letterario MATRIKON.

Luogo di incontri culturali per scambiare quattro chiacchiere, presentare libri, leggere testi online, o soltanto pensare. 

Un ambiente  tranquillo per condividere esperienze.

 

LA STORIA IN BREVE

Il Caffè Letterario MATRIKON
nasce nel 2016 da un idea di Suor Maria Trigila, all’epoca direttrice dell’Istituto,  condivisa con la Presidente del Consiglio della Scuola e la Comunità religiosa per offrire agli studenti, ai genitori ed a tutti i laici che stimano il Carisma di don Bosco e Madre Mazzarello un luogo in cui condividere cultura ed educazione. 
La realizzazione avviene nel maggio del 2017. Un antico deposito di cianfrusaglie viene trasformato in Cafè Letterario con ambienti utili alla conversazione,  alla lettura ed alla memoria di Figlie di Maria Ausiliatrice che negli anni hanno dato nella scuola un significativo apporto alla Cultura.
Abbiamo affrontato una sfida, fidandoci della Provvidenza. E ci siamo riusciti con la collaborazione dell’architetto Paolo Tinorio e suor Maria Conti. Insieme alla preside suor Margherita Di Rosa e, in quel tempo, la Vicaria della casa suor Carmelina Coniglione.  Con l’aiuto concreto di alcuni/e benefattori /ci ed amici del Carisma Salesiano: Carlo  Cittadino, Giuseppe Provvidenza, Angelina Camerano, Raffaele Landolfo, Maria Bellino, Francesca ed Eugenia  Trigila,  Giuseppe Di Stefano, Renato Gazzo, Mario Nicolosi, Graziella Privitera, Bertora Grigi, Carmelina e Maria Coniglione, Salvatore Peluso, Maria Conti, Mauro Benvenuto, Ilenia Romano, Stefania  Vasta.
Gli ambienti del  Cafè Letterario MATRIKON sono stati benedetti il 9 giugno del 2017,  da Padre Gaetano Zito, Vicario Episcopale della Cultura. per la Diocesi di Catania.

 [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]