La tenda di Abramo

Il giorno 19 Novembre 2021 ha rappresentato un’esperienza unica per gli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Catania, che hanno assistito alla premiazione del concorso la ‘Tenda di Abramo’ in cui Eros Fiamingo della classe 3 sez. A si è posizionato secondo sul podio. Il premio consisteva nel ricevere un albero di limoni.

Il Concorso invitava a “prendersi cura” di un luogo comune all’interno della propria area parrocchiale, un giardino o una semplice aiuola, per esaltare la bellezza della natura, in cui piantare la “Tenda di Abramo”, simbolo della casa comune per l’umanità, come è stato suggerito da Cecilia dall’Oglio del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima, ospite in diocesi lo scorso Giugno.

Il movimento ha messo in evidenza come la “tenda di Abramo” sia sobria e ospitale. Il compito era quello di piantare una tenda nelle comunità per chiedere il rispetto dell’ambiente; ovunque verrà piantata ricorderà anche chi da oltre 10 anni sta vivendo in un campo profughi.

Questo concorso ci insegna a rispettare l’ambiente più di ogni altra cosa e ad avere sempre coscienza delle azioni che compiamo e dei possibili rischi futuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.